Cantieri

25-06-2014

OTAM: 60 anni di qualità ed eccellenza nella nautica da diporto

Il cantiere genovese compie 60 anni: fondato nel 1954, si è via via evoluto fino a diventare una delle realtà di primo piano nel panorama nazionale della nautica da diporto

60 anni di eccellenza tutta italiana dedicata alla nautica. Un traguardo importante, che si celebra in questi giorni e vede protagonista OTAM, nata nel 1954 come “Organizzazione Tigullio Assistenza Motoscafi” e che, all’epoca, fu uno dei primi cantieri di rimessaggio yacht in Liguria, per poi costruirsi una notevole fama a livello nazionale diventando centro assistenza per Riva. Il grande salto verso la produzione autonoma di imbarcazioni (i primi modelli OTAM sono stati i 36’ e i 38’) è avvenuto negli anni 70, grazie all’elevata specializzazione acquisita, che ha permesso a OTAM lo sviluppo di un cantiere che ha creato ben quindici imbarcazioni in legno a triplo fasciame, di cui alcune ancora oggi naviganti.

Negli anni 80, OTAM è diventata il riferimento italiano di Magnum Marine: risale a quel decennio l’allestimento, per il cantiere USA, di oltre 25 imbarcazioni dedicate al mercato del Mediterraneo, oltre alla fama del “Pontile OTAM” a Santa Margherita Ligure, posto al centro del marina, in grado di ospitare più di 70 yacht ed offrire un servizio di assistenza completa e dotata delle medesime specifiche della darsena in Genova, oggi sede del cantiere.

Negli anni 90, OTAM si segnala per la realizzazione due dei suoi modelli – simbolo: OTAM 45 ed OTAM 55. Da allora sono stati prodotti circa 70 yacht con un notevole riscontro di pubblico e specialisti di settore grazia alla loro reputazione come affidabili e lussuosi offshore per una élite che esige velocità e tenuta di mare in ogni condizione.
Negli ultimi anni, la lineup OTAM si è ampliata con nuovi modelli che hanno arricchito la “famiglia” Millennium. Un 50’ (open), un 58’ (open), un 65’ (hard top) e un 80’ (25 metri) nelle versioni hard top e open, che rappresenta la più recente novità OTAM, essendo stato presentato lo scorso aprile.

Oggi, il cantiere OTAM è a Genova e si estende su una superficie pari a 3.200 mq di area coperta e 4.700 mq di area scoperta; gli spazi a mare pari a circa 10.000 mq consentono l’ormeggio delle imbarcazioni una volta varate con il nuovo travel-lift da 180T e carrelli da 40 e 150 T per la movimentazione di yacht fino a 40 metri e 180 tonnellate di stazza. Inoltre OTAM dispone di una darsena privata di oltre 150 metri per oltre 35 posti barca fino a 45 metri – dotata di colonnine acqua/elettricità, e servizi di videosorveglianza e guardianaggio 24/7.

Link Utili

visita OTAM

Galleria